Follow

Carissimi della , benvenuti nel luogo a Lei dedicato.

Che la vostra possa essere dalla vivificatrice del fondamento del Regno: la di che origina la Sephirah di !

Ecco i due account da noi consigliati.:

1) Per chi ama la magia, il nostro ordine esterno.: laviadililith.eu/@HODG

2) Per chi ama il sesso, il nostro girone più amato da Lilith e Lucifero.: laviadililith.eu/@IlGironedelS

Fraternità e LVX a tutti voi! 🙏

· · Web · 1 · 1 · 2

@granmaestro portate pazienza mi aiutate a capire dove disattivare il mio account

@CIRCE Sorella Cara, devi andare nelle impostazioni (tre linee in alto a destra), poi cliccare ancora le tre linee e selezionare la voce profilo. In fondo troverai la funzione di eliminazione.

Buona vita 🙏

@granmaestro ok ci provo. Su elements nn sn riuscita a cancellare mio account.
Massimo nn so se stai scrivendo tu o Giorgio ma la password di quell account ce l hai tu. Quindi me lo puoi depennare grazie

@CIRCE la pswd non l’abbiamo più. Dovrai fare un recupero pswd e poi eliminarti. Per privacy, neanche noi teniamo traccia delle cose pswd che vengono usate.

@granmaestro forse la trovi nelle chat dei messaggi iniziali quando avete reimpostato la stanza

@CIRCE non abbiamo tenuto niente. Quei msg, proprio perché riguardavano qualcosa si personale, li abbiamo eliminati. Scusaci, ma la privacy viene prima di tutto!

@granmaestro qui cmq riuscite a sbattermi fuori. Perché io ahimè nn ricordo la password. Eh oh MASSIMO porta pazienza io nn la ricordo

Sign in to participate in the conversation
La Via di Lilith

"In quel tempo vi era un albero tutto solo, l’albero Huluppu tutto solo, un albero tutto solo;
esso era piantato sulla riva del puro Eufrate,
e si nutriva delle acque del fiume Eufrate;
il vento del sud sradicò le sue radici, ruppe le sue fronde.
L'acqua dell'Eufrate lo trascinò via.
Una donna, rispettosa della parola di An, vi passò accanto, rispettosa della parola di Enlil, vi passò accanto,
essa prese l'albero nella sua mano e lo portò a Uruk, nel santo giardino di Inanna essa lo portò. […]
Dopo che cinque anni, dopo che dieci anni furono passati, l'albero crebbe imponente, ma il suo tronco non aveva foglie.
Nelle sue radici un serpente che non teme magia vi aveva fatto il nido; nei suoi rami l'aquila Anzu vi aveva deposto i suoi piccoli;
nel suo tronco la Vergine-Fantasma vi aveva costruito la sua casa."
[Gilgameš e gli Inferi]

Sola, forte, in grado di affrontare le due divinità rivali.
Chi segue la Via di Lilith sa che la strada non è là dove c'è la massa, ma là dove c'è da sperimentare la Vita Umana oltre la Dualità.